Karel Appel

  • Senza titolo appel,1958,57x76

      Tecnica: mista su cartone   Dimensioni:  57 x 76 cm   Anno: 1958  

Karel Appel (Amsterdam, 25 aprile 1921 – Zurigo, 4 maggio 2006) è stato un pittore e scultore olandese.
Ha studiato al Rijksakademie van Beeldende Kunsten di Amsterdam dal 1940 al 1943. La sua prima mostra è del 1946 a Groninga. Nella pittura è stato influenzato da Pablo Picasso, Henri Matisse e Jean Dubuffet. Nel 1948 fondò il movimento CoBrA con Pierre Alechinsky, Guillaume Corneille, Constant, Asger Jorn, Jan Nieuwenhuys e Christian Dotremont. Nel 1950 si trasferì a Parigi e da quel momento sviluppò la sua notorietà in tutto il mondo compiendo frequenti viaggi negli Stati Uniti d’America, in Messico e in Brasile.
Sue opere si trovano presso :
Museum of Modern Art e Guggenheim Museum (New York) di New York City,
Tate Gallery di Londra,
Museum of Fine Arts di Boston,
Fine Arts Museums di San Francisco,
Museum of Fine Arts di Montréal,
Galleria nazionale d’arte moderna Roma,
Centro D’Arte Contemporanea presso la Fattoria La Loggia di San Casciano in Val di Pesa Firenze.
Nel 1995 realizza la scenografia del Flauto magico per una realizzazione dell’Opera olandese con la direzione di Riccardo Muti.